vita dell’azienda e vita del marchio

La vita di un’ azienda è come l’ esistenza degli uomini.
Attraversa fasi alterne di buona e cattiva sorte in dipendenza delle influenze che vengono dal mondo esterno.
Ma mentre la vita degli uomini si allunga, quella delle aziende, soprattutto se di piccola e media dimensione, è sempre più breve, sfociando spesso per necessità, e non per scelta, in fenomeni di aggregazione che ne cancellano l’ esistenza.
Il motivo della crescente brevità del ciclo di vita dipende essenzialmente dalla dinamica sempre più rapida dei mercati e dal modificarsi continuo del livello di percezione della qualità da parte dei consumatori.
Le aziende moderne richiedono una guida sempre più attenta ai messaggi di cambiamento che provengono dal lato della domanda, così come un’ atteggiamento della direzione aziendale costantemente orientato all’ innovazione dei prodotti e dei servizi.
Da questo punto di vista il passaggio generazionale tra imprenditore e figli nella conduzione d’ impresa è tanto più rischioso quanto più frequenti sono i cambiamenti nelle aspettative e nei gusti della clientela che, se non letti e analizzati per tempo, rendono rapidamente obsoleti i prodotti e spingono l’ azienda verso il declino.
Soprattutto nel contesto imprenditoriale italiano, fortemente caratterizzato da imprese a conduzione familiare di piccola e media dimensione, nate spesso da piccoli nuclei produttivi sorti in epoca di crescita economica, il rischio di identificare la vita dell’ azienda con quella del suo titolare può generare conflitti insanabili tra genitori e figli: questi ultimi, infatti, propendono per l’ investimento innovativo, spesso in beni intangibili , mentre i primi tendono al consolidamento delle posizioni raggiunte frenando iniziative con risultati incerti o di lungo periodo.
Queste brevi considerazioni portano ad affermare che gran parte dei problemi legati al passaggio generazionale possono trovare una soluzione nella progressiva spersonalizzazione dell’ azienda rispetto ai suoi proprietari e nel mantenimento del sistema di valori (anche etici) che nel tempo ne hanno reso riconoscibile il marchio.
In questo modo il passaggio generazionale costituisce non più un rischio per la sopravvivenza stessa dell’ azienda, ma un’ opportunità di consolidamento delle posizioni raggiunte e di crescita in nuovi segmenti di mercato, poiché la nuova direzione aziendale attuerà innovazioni rimanendo fedele alla filosofia gestionale che fu dei suoi predecessori e che costituisce tratto imprescindibile della qualità percepita dei prodotti.
Per rimanere nella metafora, l’ azienda di successo è come chi cambia vestito secondo le circostanze e la moda, ma si comporta sempre secondo i medesimi valori appresi in famiglia. E’ un’ azienda gestita da persone che, a prescindere dalla loro età anagrafica, esprimono curiosità nei confronti delle esigenze della clientela per adeguare il contenuto e l’ immagine dei prodotti, che investono nella ricerca e nell’ innovazione tecnologica guardando a scenari di lungo periodo, che non sviliscono il marchio  perseguendo unicamente politiche di prezzi al ribasso nel tentativo (vano) di evitare la concorrenza sul piano della qualità.  Piero Gabrieli © 2004 – Tutti i diritti riservati

1 Comments ↓

One Comment su “vita dell’azienda e vita del marchio”

  1. giovanni spadaro 30 marzo 2012 at 21:32 #

    salve, ho una pasticceria e gelateria ad AUGUSTA(SR) SICILIA, ED HO NOTATO CHE IN QUATTORDICI ANNI DI ATTIVITA’ TANTE COSE SONO CAMBIATE. SIAMO STATI SEMPRE ATTENTI ALL’INNOVAZIONE, AI CAMBIAMENTI DI DEL MERCATO, SENZA MAI TOGLIERE NULLA ALLA QUALITA’. OGGI, E’ TUTTO PIU’ DIFFICILE. E’ LA CRISI . O E’ IL FATTO DI NON SAPER SPENDERE NEL GIUSTO MODO I SOLDI? SE ANZICHE’ MANGIARE UN BUON DOLCE, SI PREFERISCE IL CELLULARE DELL’ULTIMA GENERAZIONE O UN PC PIU’ POTENTE AL POSTO DI QUELLI CHE GIA’ SI HANNO, NON SO SE BASTA SOLAMENTE IL NOSTRO IMPEGNO…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Chapters


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: